Categorie | News, Voci di corridoio

Rumor in casa PS4, tutto il software dovrà essere abilitato al Remote Play [Sony]

Rumor in casa PS4, tutto il software dovrà essere abilitato al Remote Play [Sony]

Una fonte che Digital Foundry ritiene “estremamente accreditata” ha informato il portale tecnologico che il supporto alla funzione Remote Play è rientrato tra i requisiti di sviluppo del software per PlayStation 4 – in altre parole, tutti i giochi dovranno essere fruibili in streaming su PS Vita, fatta eccezione per quelli che ruotano intorno all’uso del nuovo EyeToy stereoscopico. La funzionalità in sé non è esattamente nuova, la si era sperimentata in forma limitata tra PS3 e PSP, ma la potenza delle due nuove piattaforme Sony dovrebbe finalmente mostrarne tutte le potenzialità e soprattutto, aiutare PS Vita a riprendere quota sul mercato. Attendiamo che l’E3 2013 porti con sé la conferma ufficiale della notizia, che al momento va catalogata come rumor.

Nell’immagine d’apertura vediamo Knack, titolo di debutto PS4, giocato su Vita tramite Remote Play durante il reveal della console a Febbraio.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Rumor in casa PS4, tutto il software dovrà essere abilitato al Remote Play [Sony]”

  1. Gidantribal scrive:

    Secondo me era qualcosa che si poteva gia fare tra ps3 e psvita, probabilmente mancavano accordi per la fruizione cross-platform, se non altro ps4 sarà programmata nativamente per svolgere questo lavoro, questo non credo che ci garantirà davvero il remote play su tutti i giochi però ;)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi