Categorie | News

PlayStation 4: giochi usati liberi, nessuna autenticazione online, ma per giocare online servirà PS Plus [E3 2013]

PlayStation 4: giochi usati liberi, nessuna autenticazione online, ma per giocare online servirà PS Plus [E3 2013]

… E così, quasi con nonchalance, Jack Tretton si è lasciato sfuggire – diciamo così – durante la conferenza Sony che su PlayStation 4 non ci sarà alcuna restrizione ai giochi usati. Nessuna. Potrete fare ciò che volete coi vostri giochi: comprarli, rivenderli, scambiarli o regalarli senza alcun controllo, check online o licenza particolare. Tra l’altro, tutti i contenuti scaricati da PS Plus saranno trasferibili su PS4 e soprattutto, il costo del servizio non cambierà. Che dite, è o non è un bel chiodo sulla bara di Microsoft?

“… e non smetterà di funzionare se state disconnessi 24 ore”, ha scherzato Tretton. Cattivone!

UPDATE: è confermata l’obbligatorietà di una sottoscrizione PS Plus per poter giocare online. Il primo gioco gratuito che otterrete acquistando l’abbonamento è Driveclub. Più in basso potete vedere il video con le reazioni del pubblico agli annunci di Jack Tretton sull’usato. La sua faccia è impagabile.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

6 Di risposte a “PlayStation 4: giochi usati liberi, nessuna autenticazione online, ma per giocare online servirà PS Plus [E3 2013]”

  1. Gidantribal scrive:

    è la parte più memorabile di tutta la conferenza, se al momento le esclusive in parte sono fumose, la loro chiarezza sulla questione dell’usato e dell’online è un atto di patriottismo per i giocatori e un deciso calcio nelle palle a M$, I boati in sala a tali annunci la dicono lunga sul desiderio dei videogiocatori al punto che ben pochi storceranno il naso per il multiplayer a pagamento anche perchè PSN plus oltre a essere già abbastanza diffuso significa instant game collection, e non è poco.

    Il CEO di gamestop in questo momento sta costruendo una statua a Kaz Hirai, poco ma sicuro.

  2. Lorenzo-nMe scrive:

    Sono strafelice di come la sony sta operando per la ps4, il playstation plus obbligatorio per l’online può sembrare una cosa negativa, ma quando chi ancora non ce l’ha farà la sottoscrizione sono certo che non lo toglierà più, ti dà troppa roba a una cifra ridicola (50€ all’anno per avere tantissimi giochi sia su ps3/4 che psvita) io che non ho tantissimo tempo per giocare non riesco a star dietro a tutta la roba che mi regalano, se dovessi giocare a tutto starei le giornate intere, sono sicuro che chi è veramente appassionato già non può fare a meno del psplus…

  3. Hizaki scrive:

    Ho visto gente alzarsi in piedi durante quegli annunci…Io ero già a letto e seguivo, morto di sonno, il tutto dal tablet: ne è valsa la pena :)
    Le trollate di Tretton e Kaz Hirai le ricorderemo per sempre!

  4. Master of Disguise scrive:

    Ma di preciso di che trollate si parla? :)

    • Hizaki scrive:

      Quelle di Tretton sono quelle di ieri sul supporto ai giochi usati e sulle “velate” accuse a xboxone…Dato che su ps4 non ci sarà bisogno di alcuna autenticazione :D.
      Kaz Hirai ieri ha invece passato l’intera giornata su twitter e questo è il risultato:

      [COLOR=#37404E][FONT=lucida grande]CEO Kaz Hirai @KazHiraiCEO 31m[/FONT][/COLOR]
      [COLOR=#37404E][FONT=lucida grande]Microsoft to give an Achievement to XBOX ONE day 1 buyers. It’s nicer than what they gave to XBOX 360 day 1 buyers: the red ring of death[/FONT][/COLOR]

  5. Master of Disguise scrive:

    Ma…LOL!

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi