Categorie | News

Le ambizioni di Remedy: Quantum Break è metà gioco, metà serie TV [Sam Lake]

Le ambizioni di Remedy: Quantum Break è metà gioco, metà serie TV [Sam Lake]

Interessante il punto di vista di Sam Lake, il celeberrimo sceneggiatore di Max Payne ed Alan Wake, sull’ultimo lavoro targato Remedy ed intitolato Quantum Break. Presentato come esclusiva Microsoft per la prossima generazione, il gioco mischierà con disinvoltura contenuti di gioco a filmati in live action, cercando di creare una continuità che ricordi il mondo del cinema e delle serie TV:

“Acquistando il prodotto otterrete essenzialmente la prima stagione di Quantum Break. Il primo gioco ed il primo show televisivo per intero. Entrambi sono connessi in vari modi. L’idea è quella di offrire un intrattenimento più approfondito ed interconnesso, scandito dal ritmo tipico delle serie TV: in pratica, raggiungendo certi obiettivi nel gioco e facendo determinate scelte, si sblocca il relativo episodio live-action della fiction. Potrete osservare le conseguenze delle scelte che farete nel gioco, ed anche ottenere degli indizi che vi aiuteranno a sbloccare altro materiale. Scoprirete quindi un nuovo capitolo del gioco, e si andrà avanti così. Stiamo cercando di creare un ritmo ideale per questa routine, in modo da ottenere un’esperienza che sia il più potente possibile.”

Sembra proprio l’estrema conseguenza di ciò che accadeva nei precedenti giochi Remedy, dove l’inserimento di scene in live-action, contenuti televisivi e brand fittizi dava ai relativi mondi una particolare credibilità. Quantum Break mira a creare un nuovo modello di intrattenimento, dove videogioco e cinematografia si incontrano non tanto grazie alla potenza delle nuove console, ma a quella delle idee. Quanto ci costeranno queste idee, però, è tutto da verificare…

(via Game Informer)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3349 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

2 Di risposte a “Le ambizioni di Remedy: Quantum Break è metà gioco, metà serie TV [Sam Lake]”

  1. Hizaki scrive:

    Mi attira sempre di più…Plumbers don’t wear ties…

  2. Killy77 scrive:

    Apprezzo questo genere di idee innovative.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi