Categorie | News

Australia, neanche il nuovo rating 18+ salva Saints Row IV e State of Decay [censura]

Australia, neanche il nuovo rating 18+ salva Saints Row IV e State of Decay [censura]

Qualche tempo fa, con l’approvazione del livello di rating 18+, sembrava che l’Australia si fosse incamminata su un percorso di maggior “garantismo” per i videogiochi destinati ad un pubblico adulto. Ebbene, pare che i fatti non stiano seguendo le buone intenzioni: l’ACB (Australian Classification Board) ha infatti negato la distribuzione di Saints Row IV e di State of Decay nel territorio in virtù di contenuti ritenuti discutibili. Il problema di Saints Row è la presenza di un’arma chiamata “Sonda Anale Aliena”, che una volta inserita la dove immaginate, emana un impulso in grado di scagliare lontano la povera vittima. In State of Decay, la commissione ha ritenuto che certi medicamenti assomigliassero un po’ troppo a sostanze stupefacenti. Se quest’ultimo inghippo è risolvibile con qualche semplice cambio di nome, a Volition toccherà probabilmente eliminare del tutto la sua “sonda” se vorrà varcare i confini australiani… Ed il pubblico locale, a buon diritto, mormora nervosamente.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3581 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Australia, neanche il nuovo rating 18+ salva Saints Row IV e State of Decay [censura]”

  1. christian scrive:

    che nabbi sti australiani

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi