Categorie | Annunci, News

Don Mattrick è il nuovo CEO di Zynga, scelta… o pedate da Microsoft dopo l’affaire Xbox One?

Don Mattrick è il nuovo CEO di Zynga, scelta… o pedate da Microsoft dopo l’affaire Xbox One?

Lo ricorderemo così: con una smorfia antipatica in faccia mentre il giornalista di Gamespot annota sul taccuino le sue dichiarazioni, rilasciate subito dopo il polverone scatenato dall’evento Microsoft all’E3 2013: “Non avete una connessione ad Internet? Beh Microsoft ha un ottimo prodotto per voi, si chiama Xbox 360“. Spocchia, sillogismi aristotelici e uno charme degno di uno zerbino sporco tutto in un’unica dichiarazione che, pochi giorni dopo, sarà ovviamente “smentita” dai fatti e dal dietro front del colosso di Redmond sulla questione DRM per Xbox One. Questo, signori e signore, è il ricordo che ha lasciato nella mia mente Don Mattrick, ex presidente della divisione “Interactive Enterteinment Business” di Microsoft e ora, ufficialmente, CEO di Zynga.

Sarà contento Giuseppe Pinolo Bellina, il nostro esperto di social game e casual game, che probabilmente perderà il lavoro qui ad Inside The Game quando i danni di Mattrick si propagheranno sulle azioni di Zynga con qualche annuncio fenomenale tipo: “Ci siamo inventati un nuovo controller di movimento a forma di bacinella per i pediluvi! Più casual di così!”.

Ok, ok, scusate: non me ne vogliate fanboy di Don Mattrick (ho scoperto facendo il videoblog che qualunque console o personaggio ha un gruppo di fanboy), sto scherzando e mi sto anche divertendo. In fondo, come presidente della sezione videogiochi di Microsoft, ha svolto un ottimo lavoro: è stato praticamente lui a far nascere il progetto Kinect e voi sapete quanto io e Fucktotum siamo contenti di tale invenzione… lo sapete bene :)

Chiaramente le news parlano di una scelta del buon Don che, immagino, prenderà pure un sacco di bei soldi come amministratore delegato di Zynga (ma non stavano fallendo?)… io però nel titolo ho lanciato la mia provocazione.

Che dite, avrà scelto Don Mattrick serenamente oppure, in Microsoft, si sono un po’ incazzati? ;)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

10 Di risposte a “Don Mattrick è il nuovo CEO di Zynga, scelta… o pedate da Microsoft dopo l’affaire Xbox One?”

  1. beh, oltre al progetto kinect è il responsabile della vendita di ben 80 milioni di xbox 360 nel mondo…. per quanto antipatico sul lato delle public relations, credo che professionalmente parlando mattrick sia uno con le palle fumanti (anche peter moore di EA qualche giorno fa diceva che Don era l’uomo giusto per Microsoft)…
    quindi secondo me questa mossa non ha molto di politico, quanto più di economico: je danno più soldi, se n’è andato lui.

    comunque è successo, e ora? chi diventerà il presidente di Microsoft IEB? Phil Spencer?

    • Pier, mi stupisci: Mattrick è diventato presidente della sez entertainment di Xbox praticamente nel 2009 quando molte di quelle 80 milioni di console erano già state vendute :)

      Comunque sia si, palle fumanti sicuro (io scherzo ;) ).

      • no è quello che dicevo io! nel 2009 xbox 360 aveva venduto 20 milioni di console nel mondo (ed era uscita nel 2005), ma nel dopo mattrick hanno venduto quattro volte tanto!

        comunque a me non importa nulla eh sia chiaro, non voglio passare pure per il fanboy di mattrick =D che ho sempre trovato parecchio sgradevole da seguire all’e3!

  2. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Il tempismo è quantomeno sospetto, diciamo così: Ken Kutaragi fu rimpiazzato come presidente di SCE il 30 novembre 2001, 19 giorni dopo il lancio di PS3, e non fu sicuramente per fondare il consorzio Cellius. Qui la cosa è praticamente analoga.

    Spesso i dirigenti si dimettono perché incontrano resistenze interne, per la mancanza di risultati interni, o perché magari non reggono la pressione. Non c’è dubbio che per Don Mattrick queste settimane siano state pesantissime dal punto di vista istituzionale e mediatico.

    C’è da considerare anche un’altra cosa, nello specifico di Mattrick: perché Zynga? Perché accettare la presidenza di un’azienda in profondissima crisi di vendite, popolarità e valore azionario, andando dalla padella alla brace?

    Vuoi vedere che non c’erano alternative?

    • sì, è capacissimo che sia così… però mi chiedo, è davvero un licenziamento quando vai a ricoprire una carica che ti porta più soldi della precedente???

      • Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

        No, non necessariamente. Possono anche essere state dimissioni caldeggiate, ma ripeto, stiamo solo speculando. Può essere stata una sua liberissima scelta: mi sembra solo strano che dal sicuro (Microsoft) Mattrick si sposti verso un lido nel quale regna la più assoluta incertezza. Magari ci guadagnerà di più, ma per quanto?

  3. Gidantribal scrive:

    Dopo che a Redmond è piovuto sterco per diversi giorni qualcuno doveva prendere la pala per farsi strada fuori dalla sede Microsoft e mi sa che il capro espiatorio è stato lui… Buona fortuna nella NON-software house, se non riesce a riportarla a galla il passo successivo sarà zappare orti veri per lui.

  4. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Comunque, sarà Steve Ballmer ad occuparsi della sezione Xbox d’ora in poi. Non so voi, ma mi sa di viscido, ahaha!

    • Dollmasterz scrive:

      no fermi tutti io ADORO Steve Ballmer!!! =D e poi, abbiamo la possibilità di vederlo sbroccare all’ E3 dell’anno prossimo! DEVELOPERSDEVELOPERSDEVELOPERSDEVELOPERS!

  5. Hizaki scrive:

    Odi così tamto i videogames Don? Abbiamo il lavoro che fa per te…
    Microsoft sta punendo l’arroganza…Ottimo :)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi