Categorie | News

Indovinate dov’è nato Dragon’s Crown? Proprio li, su Dreamcast! [artwork, video]

Indovinate dov’è nato Dragon’s Crown? Proprio li, su Dreamcast! [artwork, video]

Stando ad un paio di immagini incluse nell’artbook di Dragon’s Crown allegato alle copie in preordine, l’idea del gioco bazzicava nella testa di George Kamitani (il mitico presidente e art director di Vanillaware) sin dai tempi del compianto SEGA Dreamcast, e con un art style un tantino differente da quello odierno. Ad essere onesti, c’è un gap praticamente abissale tra quel che Dragon’s Crown sarebbe potuto essere e ciò che invece è oggi (la Incantatrice è l’esempio che più facilmente salta all’occhio), ma gli sforzi di Kamitani non sono certo andati perduti: il design della guerriera è stato infatti riutilizzato in Fantasy Earth Zero, titolo online targato Square-Enix di cui il presidente ha curato l’art design.

Già che ci siamo, vi mostriamo un altro paio di video di Dragon’s Crown raffiguranti l’arena di battaglia online ed il terribile Labirinto del Caos, che sbloccherete unicamente completando il gioco alla massima difficoltà. Ogni livello di difficoltà del gioco avrà un proprio level cap: 35 per la modalità Normale, 65 per quella Difficile, e 99 per la modalità Inferno. Considerato che il gioco gode di una Campagna da 20 ore, c’è implicata un bel po’ di longevità.

01

P01

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi