Categorie | News

Experiment 12: dodici sviluppatori, un unico gioco [indie game]

Experiment 12: dodici sviluppatori, un unico gioco [indie game]

Provate a pensare a 12 menti, possibilmente geniali, unite sotto un unico tetto virtuale, legate a doppio filo per la creazione di un’unica entusiasmante creatura. Una creatura videoludica, naturalmente, nata sotto l’ampio padiglione del videogioco indie.

Experiment 12 è proprio questo, un esperimento nerdico in cui 12 sviluppatori indipendenti (Michael Brough, Jasper Byrne, Terry Cavanagh, Jake Clover, Alan Hazelden, Jack King-Spooner, Richard Perrin, Benn Powell, Ian Snyder, TheBlackMask, Robert Yang e Zaratustra) hanno concepito 12 capitoli molto differenti tra loro, con l’intenzione di offrire ai giocatori un’esperienza il più variegata possibile.

Ogni frammento di gioco, comunque legato all’altro da un abbozzo narrativo per nulla banale, può essere “switchato” in ogni momento durante la partita e presenta una caratterizzazione grafica e stilistica personalissima e molto distante da quella del resto del pacchetto.

Il vostro domenicale Dexter ha già avuto modo di provarlo, e devo dire che se alcuni capitoli funzionano alla grande altri appaiono piuttosto sottotono. Se volete farci un giro correte a questo link!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi