Categorie | News

All’asta giudiziaria per Index Holdings partecipa anche SEGA [Atlus]

All’asta giudiziaria per Index Holdings partecipa anche SEGA [Atlus]

Stando ad un rapporto di Bloomberg, ci sarebbero 20 compratori interessati all’acquisto di Index Holdings, la compagnia giapponese che di recente ha avuto guai con la giustizia per aver falsificato i propri bilanci; tra le aziende che ricadono sotto la sua ala, particolarmente significativa per noi giocatori è Atlus. Durante le valutazioni dei giorni scorsi, le offerte di acquisto sono passate da 15 a 20 miliardi di yen (circa 151 milioni di euro), e pare che tra i possibili acquirenti figuri anche SEGA-Sammy. Quest’ultima si occupa spesso della distribuzione dei prodotti Atlus in Giappone, per cui non è sorprendente vederla coinvolta nell’asta giudiziaria. Entro la prossima settimana, il numero dei candidati sarà scremato per bene: chissà che SEGA non riesca a restare in pole sino alla fase finale.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “All’asta giudiziaria per Index Holdings partecipa anche SEGA [Atlus]”

  1. Gidantribal scrive:

    Spero solo che Atlus cada in mani che trasportino i suoi prodotti in tutto il mondo e non vengano relegati al giappone… tra Catherine e persona 4 mi si è aperto un mondo, chissà che non mi gioco anche il 3 :)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi