Categorie | COPERTINA, News

GAMESCOM 2013, siamo tutti invitati! Scoprite gli eventi, il software e gli espositori della fiera europea [orari]

GAMESCOM 2013, siamo tutti invitati! Scoprite gli eventi, il software e gli espositori della fiera europea [orari]

Per quanto più grandi possano essere l’E3 statunitense o il Tokyo Game Show dei nostri amici giapponesi, l’appuntamento con la Gamescom continua ad avere un appeal speciale per noi giocatori europei: oltre a trattarsi di un evento comunque imponente, infatti, l’idea di non dovere attraversare 8 o 9 fusi orari per raggiungerlo ha il piacevole risvolto della fattibilità. Per chi non avesse modo di trovarsi a Colonia nel periodo di riferimento (dal 21 al 25 Agosto), non mancano certo i mezzi tecnologici adatti a seguire in remoto il corso degli eventi, ed in questo articolo troverete tutti i riferimenti del caso. Aggiornate dunque i vostri bookmark, per dirla all’americana, e fate il pieno di entusiasmo, perché nella terra delle Volkswagen si gioca una bella fetta del futuro dei videogames. Aufnahme!

Martedi 20 Agosto, ore 16:00 – Conferenza EA: il colosso a stelle e strisce sbarcherà nel Vecchio Continente con una serie di nomi noti in valigia. Si parlerà sicuramente di Titanfall, Battlefield 4, Need for Speed: Rivals, FIFA 14 e Command & Conquer, ma gli occhi dei media e del pubblico sono tutti puntati su The Sims 4 e Dragon Age: Inquisition. Il primo sarà oggetto di una completa presentazione che lo mostrerà in movimento, mentre dal secondo ci aspettiamo qualcosa di più rispetto all’ennesimo filmato in computer grafica. Con tutta la potenza a disposizione delle nuove console, sarebbe carino farne sfoggio. Diretta in streaming a questo indirizzo.

Martedi 20 Agosto, ore 19:00 – Conferenza Sony: storicamente, l’evento di Colonia è sempre stato teatro di grosse novità per Sony. Lo show di quest’anno sarà incentrato su PlayStation 4, per la quale verrà stabilita una data di uscita, ma avremo anche aggiornamenti sui fronti PS3 e PS Vita: in particolare, dovremmo avere conferme o smentite ufficiali su certi nuovi piani legati al rilancio dello sfortunato handheld. Oltre ai titoli sviluppati internamente che già conosciamo, Sony ha già promesso altre novità che arricchiranno il quadro dei 30 giochi esclusivi in sviluppo per la sua nuova ammiraglia. Ci sono i presupposti per un grande evento, peraltro non disturbato da altre conferenze. Diretta in streaming a questo indirizzo, aggiornamenti in tempo reale su PlayStation Blog, Facebook, Twitter ed Instagram.

Microsoft non ha fatto mistero di volere “aggredire” l’Europa con più convinzione del solito, e per quanto abbia deciso di non diffondere la propria conferenza in live streaming, molti titoli per Xbox One saranno giocabili da chiunque partecipi alla fiera: Forza Motorsport 5, RYSE, Killer Instinct, Dead Rising 3 e Kinect Sports: Rivals si danno praticamente per scontati. Ma dietro le quinte cova certamente qualche sorpresa, ed il nostro senso di ragno punta verso nuove iterazioni di Crackdown o di Fable – tra l’altro, quest’ultimo ha avuto un recentissimo rinnovo di marchio. Durante la Gamescom, infine, Microsoft definirà la propria strategia sul self publishing per la gioia dei molti sviluppatori indie presenti. UPDATE: lo showcase Microsoft preregistrato andrà in onda alle 10:30 su Xbox.com

Anche Nintendo schiva il palcoscenico della Gamescom per gettarsi direttamente in platea, tra la folla giocante. Contrariamente all’anno scorso, ci saranno tantissime novità da toccare con mano sia su WiiU che su 3DS… Qualche esempio? Che ne dite di Super Mario 3D WorldThe Legend of Zelda: Wind Waker HDPikmin 3, Sonic Lost WorldThe Wonderful 101, Mario Kart 8, Wii Party U, Donkey Kong Country: Tropical Freeze e Wii Karaoke U? Temperatura altissima anche sul fronte portatile, dove The Legend of Zelda: A Link Between Worlds, Pokémon X & Y e Professor Layton & the Azran Legacy si sottoporranno alla prova del pubblico. A fronte di tutto il software in arrivo, è improbabile che Nintendo annunci qualche ritocco ai prezzi delle sue console: il presidente Iwata ritiene infatti che tanto possa bastare a risollevare il sofferente business WiiU.

Cosa aspettarsi da Ubisoft se non il solito sbarramento di materiale riguardante Watch Dogs ed Assassin’s Creed IV: Black Flag? Ci sarebbero The Crew ed il portentoso Tom Clancy’s The Division, ad esempio, ma siamo curiosi di sapere cosa si nasconda dietro i più recenti marchi registrati dal publisher, ossia Child of Light e Fighter Within.

Le proposte di Square-Enix per lo show tedesco si annunciano piuttosto interessanti. Vedremo certamente Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, reduce da esiti splendidi per i vari beta test ancora in corso, Final Fantasy 13: Lightning Returns e Kingdom Hearts HD 1.5 ReMIX (accidenti a Nomura ed a questa sua incomprensibile passione per i nomi contorti). Stapperemmo volentieri una bottiglia di champagne se si decidessero a dirci quando uscirà Final Fantasy X & X-2 HD Remaster, i cui tempi di sviluppo rasentano ormai il comico, e lo sorseggeremmo con più gusto dinnanzi a nuovo materiale in real time per Thief e Murdered: Soul Suspect.

Stando agli ultimi rumor, Activision Blizzard potrebbe avere qualcosa da svelare in merito alla prima espansione ufficiale per Diablo III, ma siamo convinti che a tenere banco sarà inevitabilmente Call of Duty: Ghosts, protagonista di uno spettacolare reveal multiplayer solo qualche giorno fa. Vedremo come reagirà il pubblico tedesco di fronte alla possibilità di poter freddare soldati donna per la prima volta nella storia di CoD. Oh, e non scordiamoci di Destiny, che ci piacerebbe moltissimo poter ritrovare in forma giocabile.

L’assenza di Metal Gear Solid 5 abbassa inevitabilmente il profilo della presenza Konami alla Gamescom, ma quando si ha la possibilità di mettere le mani su Castlevania: Lords of Shadow 2 ed un PES 2014 che fa letteralmente scintille, la cosa migliore da fare è prendere coscienza degli effettivi valori in campo. E sono entrambi fortissimi.

The Elder Scrolls Online è l’unico titolo che Bethesda ha ufficialmente dato per giocabile alla fiera di Colonia, ma volete che i vari Wolfenstein: The New Order e The Evil Within stiano dietro le quinte? Non ci scommetteremmo. Avremo sicuramente nuovi trailer, se non addirittura un pad da prendere in mano per almeno uno tra i due giochi in questione.

Nella sua discrezione, Deep Silver mostrerà al pubblico europeo due titoli che non mancheranno di riscuotere un successo tutto loro, magari lontano dai numeri dei blockbuster AAA ma senz’altro adeguato ai ridotti investimenti. Dead Island: Epidemic scuoterà il settore dei MOBA affidandosi alle sue orde di zombi, stavolta affrontate da una prospettiva diversa dal solito, mentre Wasteland 2 ci immergerà in un mondo post-apocalittico di enorme vastità omaggiando i grandi RPG isometrici del passato – su tutti il Wasteland originale ed i primi due Fallout.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

4 Di risposte a “GAMESCOM 2013, siamo tutti invitati! Scoprite gli eventi, il software e gli espositori della fiera europea [orari]”

  1. Dollmasterz scrive:

    veramente la conferenza microsoft ci sarà! solo che non sarà trasmessa in streaming!

    • Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

      Peggio per loro, sarebbe stato bene avere un po’ di esposizione mediatica cavalcando l’onda delle buone notizie di queste settimane. Secondo me, hanno paura di fare altri passi falsi.

  2. Gidantribal scrive:

    Direi che di ciccia ce n’è in abbondanza :D

  3. eon_one scrive:

    povere le mie/nostre tasche… :D

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi