Categorie | News

Steve Ballmer annuncia il ritiro, le azioni Microsoft salgono [industria]

Steve Ballmer annuncia il ritiro, le azioni Microsoft salgono [industria]

Come da titolo, ragazzi, Steve Ballmer ha annunciato il proprio ritiro entro 12 mesi, dopo aver letteralmente dedicato una vita a Microsoft in qualità di direttore finanziario e di amministratore delegato (vi entrò a far parte nel 1980, pensate). Attualmente la compagnia è alla ricerca di un dirigente che possa non soltanto prendere il posto di Ballmer, ma portare con sé una nuova visione che riposizioni Microsoft con successo sul mercato e con strategie innovative.

“Non c’è mai un momento perfetto per questo genere di transizioni”, ha affermato Ballmer, “Abbiamo abbracciato una nuova strategia, con un nuovo tipo di organizzazione ed abbiamo un fantastico team di dirigenza senior. In principio pensavo che il mio ritiro sarebbe avvenuto proprio durante la trasformazione della compagnia in un’entità di dispositivi e servizi. Abbiamo bisogno di un presidente che possa sostenere questo cambiamento a lungo termine.”

Il team di dirigenza a cui Ballmer fa riferimento è formato da gente come Bill Gates, Chuck Noski, Steve Luzco e John Thompson. A loro toccherà individuare entro i prossimi 12 mesi la figura più adatta a sostituire l’uscente amministratore. Intanto, il solo annuncio del ritiro ha fatto bene alle azioni di Microsoft, che sono subito cresciute del 9%: c’è bisogno di una ventata di aria fresca, ma soprattutto di modi per combattere quell’avanzata di smartphone e tablet che negli ultimi anni ha messo alle corde il business della compagnia. Per la cronaca, Steve Ballmer fu colui che al debutto dell’iPhone sostenne che il dispositivo Apple avrebbe lasciato indifferenti i mercati.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi