Categorie | News, Voci di corridoio

Xbox One come PS4: la console Microsoft sfrutterà il Cloud per la retrocompatibilità? [rumor]

Xbox One come PS4: la console Microsoft sfrutterà il Cloud per la retrocompatibilità? [rumor]

Se l’impegno di producer e sviluppatori è ormai completamente proiettato verso le console di nuova generazione, gran parte dei videogiocatori  pare resistere e rimanere ancorata alle macchine attuali, mai come oggi ricchissime di titoli da recuperare per incrementare il proprio GamerScore.

Sony ha risposto all’esigenza del suo pubblico di godere ancora delle bellezze di PS3 sfruttando l’acquisizione di Gaikai, e di conseguenza lo streaming online dei suoi giochi. Il tutto pare ancora in uno stato embrionale, sia dal punto di vista tecnico che da quello squisitamente commerciale, ma le intenzioni del colosso nipponico paiono serie.

Poteva Microsoft restare a guardare, perdendo quella grande fetta di utenza impaurita dal salto tecnologico? Certo che no, o almeno questo ha lasciato intendere il Lead Planner della compagnia Albert Penello sulle pagine del portale GameSpot. Secondo Penello infatti il futuro dei videogiochi sterzerà bruscamente verso il mercato digitale e sulle potenzialità del Cloud, che potrebbe essere così utilizzato per far girare i titoli Xbox 360. Prima di lasciarvi travolgere dall’entusiasmo, sappiate però che il proposito andrà in porto solo se l’ottimizzazione dei titoli sarà soddisfacente.

Cosa fare allora, buttarsi a capofitto sulla next-gen o aspettare che le strategie delle due potenze ludiche vengano finalmente definite? Fatecelo sapere in un commentino qui sotto!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

8 Di risposte a “Xbox One come PS4: la console Microsoft sfrutterà il Cloud per la retrocompatibilità? [rumor]”

  1. BlackSilver scrive:

    Per noi in Italia il problema non si pone per entrambe le console…PS4 ha un servizio che sicuramente non funzionerà per via della qualità media delle nostre connessioni ADSL e che al momento è confermato solo negli USA per il 2014…mentre per Xbox One lo stanno valutando…insomma comunque la si guardi per i prossimi 2 anni è bene tenersi le vecchie console.

  2. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Si, sono cose che possono aver senso solo nel momento in cui la velocità di connessione aumenta per tutti. In un certo senso, si sta un po’ scommettendo sul futuro con queste console, e non mi sorprenderei di assistere ad una next gen longeva quanto quella attuale.

  3. lukesca scrive:

    beh mettere il cd/dvd/bd vecchi nel nuovo lettore no eh!?
    a me piace il feticcio del disco da inserire, dei giga da occupare di un hdd fisico.

    anche perché… putacaso risuccede come é stato nel 2011 al psn alla nuova “next gen”, come dite voi, dove entrambe i fronti sono a favore dell’evanescente, e le case di produzione non vedono l’ora di non produrre(investire minima parte del capitale per catene di stampa dei dischi) più e di vendere “solo le proprie idee”.
    un po’ alla sky se vogliamo… che non puoi mettere su una chiavetta usb e fare tuo un suo film o una serie tv, attaccata al decoder hd col quale puoi registrare….( per poi masterizzarlo o stocckarlo in una memoria ;) )

    il cloud “non mi appartiene!”.

    • Fucktotum scrive:

      se mi costringessero al cloud, soprattutto in ottica save, si preparassero pure alla causa che je faccio se mi perdono anche solo una pozione curativa in un GdR :D

  4. lukesca scrive:

    l’unica cosa di positivo sarebbe la non usara del lettore, le derivanti meno vibrazioni alle scatole di plastica rumorose che saranno l’icsbocone e la ps4….ovviamente se non fosse possibile caricare una sorta di iso del bd su hdd interno!

    cmq, cloud = fail!

  5. lukesca scrive:

    usura

  6. Gidantribal scrive:

    Prove tecniche di console “cloud only” da tutti i lati.

  7. Killy77 scrive:

    Mi sa che mi godrò la mia 360 ancora per un bel pezzo.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi