Categorie | Annunci, News, Video e Trailer

È su Kickstarter il sequel di River City Ransom, in rotta verso PC, PS4 e Vita [crowdfunding]

È su Kickstarter il sequel di River City Ransom, in rotta verso PC, PS4 e Vita [crowdfunding]

Potrà anche essere un gioco datato, ma quanto era divertente River City Ransom (aka Street Gangs) su NES? Intorno al suo cuore da picchiaduro a scorrimento gravitavano elementi da platform, avventura e addirittura elementi da gioco di ruolo… Davvero impossibile chiedere di più a Technos Japan, specialmente adesso che la software house non è più in circolazione. Ma niente paura: il team Conatus Creative si è infatti riproposto di riportare in vita la saga tramite il solito Kickstarter, ed il frutto del suo impegno si chiama River City Random: Underground.

Conatus ha ottenuto in licenza lo sfruttamento dello storico marchio da Million Inc., software house nata nel ’96 che da allora vive creando nuovi titoli targati Kunio-kun e riedizioni dei vecchi successi Technos per le principali piattaforme digitali. Underground andrà ad incastrarsi coerentemente con tutti i precedenti River City Ransom, riproponendo non soltanto la riuscita formula da “picchiaduro di ruolo”, ma anche un città più grande, più sottotrame da scoprire e finalmente, un’intelligenza artificiale dei nemici degna di tale nome. Tutti eleemnti che al giorno d’oggi, insomma, daremmo per scontati anche nella più umile tra le produzioni.

Lo stile grafico del gioco renderà omaggio alle console a 8 e 16 bit, aggiungendo più colore e dettaglio agli sprites, mentre le ambientazioni sembreranno uscite dritte dritte da un qualunque titolo di Paul Robertson (il geniale pixel animator di Scott Pilgrim). Inoltre, il comparto musicale è affidato a Rich “Disasterpiece” Vreeland, che dopo aver contribuito a FEZ, Runner 2 e Shoot Many Robots si è costruito un reputazione di ferro nel mondo dei videogiochi. Il resto del team non è da meno, e vi invitiamo a scoprirlo consultando la pagina Kickstarter di River City Ransom: Underground.

Conatus ha un obiettivo di base da 180mila dollari per Underground, e le donazioni procedono ad un ritmo moderato, ma se si dovessero raggiungere i 280mila, il titolo avrebbe diritto a versioni PS4 e PS Vita via PlayStation Mobile. Sembra un po’ fuori portata, ma sperare non costa nulla.

(sito ufficiale)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi