Categorie | News

Call of Duty: Ghosts straccia GTA V, racimola 1 miliardo in un sol giorno [Activision]

Call of Duty: Ghosts straccia GTA V, racimola 1 miliardo in un sol giorno [Activision]

Una rapida occhiata in giro vi svelerà come Call of Duty: Ghosts non sia esattamente un titolo da oscar, anzi – qualcuno lo ha addirittura definito il punto più basso della saga dopo Modern Warfare 2. Ebbene, cari recensori di videogiochi, ecco un maiuscolo dito medio alzato nella vostra direzione dal grande pubblico: Ghosts ha guadagnato un miliardo di dollari entro il primo giorno di commercializzazione, battendo di ben 48 ore il recentissimo record di Grand Theft Auto V. Intendiamoci, non è che Take Two stia strappandosi i capelli per questo, ma comunque stupiscono i numeri snocciolati da Activision, che peraltro sta registrando sessioni di gioco mediamente più lunghe di quelle tributate a Modern Warfare 3 e Black Ops 2. Naturalmente, non ci si poteva risparmiare il sermone del solito Bobby Kotick, tanto ricco quanto odiato dentro e fuori dalla gaming industry:

Call of Duty è di gran lunga il più grosso franchise per console di questa generazione. Quest’anno, più gente che mai ha giocato CoD, accumulando miliardi di ore di gameplay. Negli ultimi 12 mesi, Black Ops 2 ed i suoi contenuti digitali hanno generato più profitti di qualsiasi altro gioco. E per quanto sia prematuro stabilire quanto esattamente abbia venduto Call of Duty: Ghosts, di certo arriva nel momento di maggior popolarità in assoluto del franchise. 15.000 rivendite hanno organizzato aperture notturne nel mondo, e stando alle cifre di Gamestop, è già il titolo next-gen più preordinato”.

Questi, amici di ITG, sono i termini in cui i grandi produttori vorrebbero parlare di videogiochi. Fuori il divertimento, fuori la qualità dell’esperienza, fuori qualsiasi dato che potrebbe interessare i giocatori ad un livello diverso da quello dell’aggregarsi alla massa comperante. E sia chiaro che non critico il gioco in sé, realizzato con grandi sforzi da Infinity Ward su due differenti generazioni di macchine, ma il modo in cui Activision declina il dato numerico, il messaggio che lascia passare. Peraltro ignorando il fatto che il gioco non sia nemmeno arrivato ad 80 punti di Metascore. Potenza dei brand…

EDIT: il dato è stato ufficialmente corretto da Activision, che lo ha associato ai sell-in, ossia alle copie acquistate dai negozianti, non a quelle effettivamente vendute al pubblico. Ci scusiamo per l’involontaria inesattezza.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi