Categorie | Curiosità, News

Ritirato per manifesta bruttezza, il dramma di Ashes Cricket 2013 [505 Games]

Ritirato per manifesta bruttezza, il dramma di Ashes Cricket 2013 [505 Games]

Ci sono momenti nella vita di un giocatore che ci portano ad entrare in collisione frontale con titoli dalla, usando un eufemismo, scarsa qualità. Videogiochi talmente indecenti da provocare ondate di risate convulse su internet o profondi istinti omicidi in coloro che hanno pure visto un danno al loro portafoglio. Nel corso di questi 50 anni ne abbiamo vista di robaccia, alcuni di questi sono persino entrati nella storia come i celebri E.T. per Atari 2600 o Big Rigs (detentore del premio Peggior gioco del secolo) di Stellar Stone. In Italia abbiamo anche dato il nostro contributo in tempi recenti con quella perla assoluta di Gioventù Ribelle dove potevamo gustare tutta la storicità di un moschetto-laser, un salto-rutto, di alcuni tunnel sotterranei scavati nelle sterco e di un’epica boss fight contro il Papa. Ognuno poi ha la sua personale classifica dei titoli indecenti…il sottoscritto per esempio è rimasto molto “impressionato” dalla qualità di Alpha Protocol (trovato in un cestone a 2€ fortunatamente).

Eppure ecco un titolo che stava per scalzare Big Rigs dal trono, ma una pronta cancellazione lo ha fatto allontanare dal podio. Sto parlando di Ashes Cricket 2013, sviluppato da Trickstar Games e pubblicato da 505 Games. Il titolo dopo una lavorazione travagliata era uscito in questi giorni su Steam con una programmazione futura sulle console Xbox 360, PS3 e Wii U, ma dopo aver ricevuto da tutte le parti commenti e recensioni tra l’infimo e l’indecente il publisher ha deciso il 28 Novembre di cancellare il tutto, rimuovere il titolo da Steam e annunciare che presto rimborserà chiunque abbia avuto la sfiga di farsi scappare i soldi.

Tecnica approssimativa, millemila bug, animazioni imbarazzanti e contenuti da compitino per le medie hanno portato Ashes Cricket 2013 alla ribalta come il peggior gioco di questa generazione e forse del secolo. Un Epic Fail di notevoli proporzioni.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 325 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi