Categorie | News

Anche Akihiko Yoshida lascia Square-Enix… ma chi le è più rimasto? [industria]

Anche Akihiko Yoshida lascia Square-Enix… ma chi le è più rimasto? [industria]

In un messaggio stampato sulla seconda di copertina dell’artbook di Bravely Default, il grande illustratore e character designer Akihiko Yoshida (Tactics Ogre, Vagrant Story ed uno sfacelo di Final Fantasy) ha confermato di essere diventato nuovamente freelance, quindi non più alle dipendenze di Square-Enix. La sua collaborazione con l’azienda continuerà finché andrà avanti la serie di Bravely Default, ma da qui in poi vedremo il suo lavoro anche in prodotti di altre case; in fondo, ad un talento come lui non mancherà certo di che lavorare. Ci chiediamo però come Square-Enix intenda colmare questo ulteriore vuoto, solo il più recente tra quelli che nell’ultimo decennio l’hanno praticamente svuotata di gran parte dei suoi talenti storici: resta soltanto lui, l’inossidabile Tetsuya Nomura, unico erede di una tradizione creativa ed artistica così ricca di sfumature da non potersi rappresentare in un solo individuo, per quanto abile. La ricostruzione di questo patrimonio, anche grazie al lancio di giovani talenti artistici, dovrebbe costituire una priorità per una Square-Enix che voglia davvero tornare alla sua epoca d’oro.

Dall’artbook di Bravely Default – Questo è un mio messaggio personale, ma vorrei ringraziarvi per tutto il supporto mostratomi in questi 18 anni. Ho deciso di lasciare Square-Enix, ma confido che la nostra relazione vada avanti. Finché ce ne sarà bisogno, continuerò a lavorare sulla serie di Bravely Default. Grazie per il vostro costante supporto.

Akihiko Yoshida – Character designer ed artista principale per Bravely Default.

 

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi