Categorie | News

Lo studio di No Man’s Sky devastato da una inondazione [Hello Games]

Lo studio di No Man’s Sky devastato da una inondazione [Hello Games]

Tra le cattive notizie giunte dal Sud dell’Inghilterra in seguito alla tempesta Dirk, segnaliamo un’inondazione che ha colpito Hello Games, lo studio che ha creato Joe Danger e da cui sarebbe dovuto arrivare No Man’s Sky, forse il titolo next gen più interessante visto durante gli ultimi Spike VGX. L’intero edificio che ospitava il team è stato invaso dall’acqua, danneggiando irreparabilmente le macchine su cui lo staff lavorava. Ecco la cronaca degli eventi così com’è arrivata da Twitter :

Mio Dio, l’acqua si muove velocissima. Hello Games è stata completamente sommersa. Abbiamo perso praticamente tutto quel che c’era in ufficio :(

Abbiamo visto un cartellone a grandezza naturale di Joe Danger trascinato a faccia in giù dall’acqua. Povero Joe. L’ha presa veramente male.

Enormi ringraziamenti a chiunque abbia cercato di aiutarci. Abbiamo imparato che qualche volta i laptop galleggiano.

Adesso andiamo via e lasciamo ai pompieri il compito di aiutare la vera gente (tutte le case qui intorno con bambini e natale), anziché noi mentre anneghiamo per salvare un hard disk :)

Ok, è una strana giornata di Natale. Grazie a tutti per essere stati così gentili e premurosi in questo periodo terribile – adesso godetevi il vostro Natale.

Un fiume qui vicino ha rotto gli argini ieri, e TANTA acqua è esondata velocemente. Una quantità biblica, entrava dalle finestre!

[...] CATTIVE NOTIZIE! Abbiamo avuto una fantastica chiacchierata con la nostra compagnia di assicurazioni. Una clausola in piccolo stabilisce che se ci si trova in una zona a rischio di inondazioni, non c’è copertura assicurativa.

Il problema non riguarda solo noi ma tutto il vicinato, con gente che in quelle case ci abita e vive. Perlomeno, la sera noi torniamo alle nostre case…

Che nessuno si sia fatto del male è il dato fondamentale. Certo, dispiace enormemente per un progetto come No Man’s Sky che di sicuro andrà incontro a grossi ritardi, se non addirittura ad una completa cancellazione, ma c’è sicuramente di peggio – per quanto il dettaglio sulla copertura assicurativa faccia accapponare la pelle persino nell’Italia degli abusi di potere. Auguriamo buona fortuna e buon anno nuovo a tutto lo staff di Hello Games, sperando che riescano a rimettersi in sella il prima possibile.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3645 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Lo studio di No Man’s Sky devastato da una inondazione [Hello Games]”

  1. Dollmasterz scrive:

    Ieri su Twitter il top management di Xbox (nelson, phil harrison etc) si è offerto di aiutare hello games a ricominciare no man’s Sky con le loro risorse ….

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi