Categorie | News, Video e Trailer

Skywind, prima occhiata al più incredibile mod mai ideato [Morrowind x Skyrim]

Skywind, prima occhiata al più incredibile mod mai ideato [Morrowind x Skyrim]

Persino i più esperienti nell’arte del modding comincerebbero a sudare freddo di fronte alla prospettiva di portare un gioco come The Elder Scrolls III: Morrowind, nella sua interezza, su un nuovo motore grafico. Figurarsi poi se si parlasse di ricrearne gli assets praticamente da zero, ma un team di volenterosi (circa 70 persone tra programmatori, artisti, tester e doppiatori professionisti) si è messo in testa di fare proprio questo. È con grande entusiasmo, quindi, che vi presentiamo Skywind, progetto che non si limiterà ad importare il mondo di Vvardenfell nel più moderno engine di Skyrim, ma lo sostituirà del tutto con textures e mesh poligonali molto più dettagliate; questo vale sia per il paesaggio che per le creature, a cui saranno regalate animazioni completamente nuove.

Per chi, da appassionato di vecchia data, rimpiange la libertà di personalizzazione di Morrowind, ci sono buone notizie: gli sviluppatori del mod stanno impegnandosi al massimo per replicare nel nuovo engine le stesse meccaniche di equipaggiamento, ed informano che giocherellando con i file .ini del pacchetto, è possibile disabilitare alcune caratteristiche intrinseche di Skyrim – viaggio veloce, marcatori di missione ecc. – per rendere la nuova esperienza quanto più simile possibile al vecchio Morrowind. Attualmente, è già possibile scaricare una versione preliminare di Skywind per farsi una passeggiata nella nuova Vvardenfell: basta procurarsi da qui tutti i files necessari (sono circa 3.7 GB di download in totale, tra assets e laucher) e soprattutto, disporre di copie originali sia di Skyrim che di Morrowind, quest’ultimo comprensivo delle espansioni Bloodmoon e Tribunal.

Si tratta di un requisito essenziale, perché è sui files originali di Bethesda che è stato creato Skywind, per cui eventuali versioni pirata hanno grosse probabilità di generare bug imprevisti; i modders, ovviamente, non si assumono alcuna responsabilità per danni causati da un uso improprio della loro creazione. Vi ricordiamo inoltre che il mod è in fase alpha: gran parte delle quest secondarie è mancante, l’inventario non funziona ancora a dovere e potreste riscontrare anomalie grafiche qui e la. Disattivando il fast travel, inoltre, potreste perdervi una tra le caratteristiche più intriganti di Skywind, ossia quella di poter saltare in qualsiasi istante da Slyrim a Vvardenfell.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Skywind, prima occhiata al più incredibile mod mai ideato [Morrowind x Skyrim]”

  1. christian scrive:

    semplicemente incredibile, spero solo che l’installazione non sia difficoltosa

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi