Categorie | News

La ESRB valuta Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, è “Mature” [dettagli]

La ESRB valuta Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, è “Mature” [dettagli]

L’organo di rating statunitense ESRB ha emesso il proprio verdetto ufficiale su Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, applicandogli il bollino “M for Mature”. Che la nuova opera di Hideo Kojima fosse più cruda ed orientata ad un pubblico adulto lo sapevamo già, ma la descrizione più in basso scende nel dettaglio – senza particolari spoiler, per fortuna – e giustifica pienamente la valutazione attribuita al gioco. Vi ricordiamo che Ground Zeroes uscirà giorno 20 Marzo su PS3, Xbox 360, PS4, Xbox One e PC, e sarà di fatto un prologo di Metal Gear Solid V ideato per introdurre il pubblico alla nuova formula open world; secondo Kojima, l’opera principale sarà circa cento volte più esteso rispetto a Ground Zeroes.

“Si tratta di un action game in cui i giocatori assumono il ruolo di un soldato d’elite impegnato in operazioni militari a Cuba. I giocatori si infiltrano in diverse basi usando pistole, mitragliatori e lanciamissili per uccidere soldati nemici. Gli scontri sono sottolineati da sparatorie realistiche, effetti al rallentatore, e copiosi schizzi di sangue. I giocatori possono impiegare attacchi furtivi (ad esempio strangolamenti ed accoltellamenti da dietro) ed uccidere personaggi e prigionieri che non sono nemici. Una scena di intermezzo include una raffigurazione di sangue e violenza (gli intestini di un personaggio esposti durante una drammatica procedura di rimozione di un oggetto). È incluso un file audio in cui un personaggio femminile viene sessualmente aggredito da più uomini; nulla è mostrato visualmente, ma è possibile sentire rumore di vestiti strappati e di lotta. Le parole “c***o” e m***a” compaiono nei dialoghi.”

Con tutta probabilità, la donna a cui la descrizione si riferisce è la controversa Quiet, per la quale si era già ipotizzato un trascorso del genere.

[via ESRB]

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi