Categorie | Annunci, COPERTINA, News

Futuro e passato, tutto nella nuvola: Sony annuncia PlayStation Now al CES [retro-compatibilità via Gaikai]

Futuro e passato, tutto nella nuvola: Sony annuncia PlayStation Now al CES [retro-compatibilità via Gaikai]

Era ora che Sony dicesse sul serio a cosa serviva Gaikai, e per la gioia di molti, l’intento è proprio quello che ci si prospettava da un anno a questa parte. Il nuovo servizio di cloud delivery PlayStation Now è stato presentato nelle scorse ore al Consumer Electronics Show di Las Vegas, e consentirà di giocarsi in streaming prodotti della libreria PS3 (quindi non soltanto classici con 15 e più anni sul groppone) usando PS4, PS3 ed in futuro, anche PS Vita. Il servizio, disponibile negli USA dalla prossima estate, sarà nativamente compatibile con tutti i televisori Bravia in uscita nel 2014, ma Sony intende espanderlo ad un’ampia e variegata gamma di dispositivi in grado di connettersi ad Internet tramite la PlayStation App.

Vedendo come tutti i tasselli del puzzle PlayStation stanno unendosi, non si può fare a meno di pensare ad un grosso piano nel quale tutte le piattaforme Sony interagiscono tra loro, con PlayStation Now a fare da collante. Il servizio potrà funzionare con singoli pagamenti, quindi in pratica noleggiando i contenuti, o tramite sottoscrizione periodica, generando quindi un flusso di denaro costante che per Sony è sinonimo di sussistenza sul mercato – ricordiamo che sino allo scorso anno, il colosso giapponese aveva una probabilità di bancarotta superiore al 70%, oggi normalizzata al 46% grazie a severe misure di gestione. Questo, amici di ITG, è con ottime probabilità il ritratto di un futuro che accomunerà tutti i grandi produttori: una digital delivery totale, dove contenuti boxati saranno disponibili solo a chi vorrà pagarne il prezzo aggiuntivo, ed il concetto di proprietà così come lo conosciamo (paghi una volta ed il prodotto è tuo per sempre) non esisterà più.

Da fine gennaio, partirà negli States una fase di beta test del servizio PlayStation Now di cui vi faremo conoscere l’andamento. Per intanto, eccovi un assaggio di The Last of Us giocato in streaming su PS Vita via PlayStation Now.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3584 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi