Categorie | News

Silicon Knights condannata anche in appello, siamo alla fine? [Unreal Engine]

Silicon Knights condannata anche in appello, siamo alla fine? [Unreal Engine]

In questi casi è sempre bene iniziare dal principio e questo principio si chiama Too Human. Come molti di voi sapranno, Too Human è passato alla storia per il suo decennale periodo di sviluppo passando da esclusiva per la prima PlayStation ad esclusiva per il Game Cube, terminando la corsa come esclusiva per Xbox 360. Sony…Nintendo…Microsoft. Il primo capitolo di una trilogia già annunciata che doveva comporsi in Too Human, Too Human: Rise of the Giants e Too Human 3. Dopo tutti questi anni finalmente il titolo uscì nei negozi nell’agosto del 2008 dimostrando una serie di luci ed ombre incredibile. Un background affascinante e bellissimo veniva messo in ombra da una realizzazione tecnica altalenante, soprattutto dal punto di vista dei controlli. Vi posso assicurare che la scelta di dedicare l’attacco con le armi bianche ad un analogico è stata un’idea veramente pessima. Quindi molti di noi hanno atteso anni per essere così miseramente delusi dagli stessi creatori di quella indimenticata perla di Eternal Darkness. I Silicon Knights, in piena bufera, decisero di portare in giudizio Epic Games con l’accusa di avergli fornito una versione baggata e deficitaria del suo celebre Unreal Engine e di aver dirottato i guadagni ottenuti dalla licenza per sviluppare Gears of War invece che sostenere e migliorare l’engine stesso.

Too_Human

Purtroppo però Silicon Knights perse la causa nel 2012 e fu condannata dal tribunale a pagare ben 9,2 milioni di dollari per le spese legali e i danni arrecati ad Epic Games. E oltre a questa notevole somma il tribunale chiese a Silicon Knights anche di distruggere tutte le copie non vendute dei sui giochi sviluppati con l’Unreal Engine. L’ormai ex-team, tentando il tutto per tutto, ha provato in-extremis a ricorrere in appello l’anno scorso, ma è arrivata pochi giorni fa la notizia che la Corte d’Appello americana ha confermato la sentenza originale respingendo tutte le argomentazioni.

Come ben sappiamo i Silicon Knights esistono quasi solo formalmente. Buona parte dei suoi dipendenti o se n’è andata, come ha fatto lo stesso presidente Denis Dyack, o è stata licenziata nel mentre. Destino negativo che sembra si stia abbattendo anche sui Precursor Games (software house composta da ex-dipendenti di SK), visto il fallimento del loro progetto su Kickstarter e la nebbia che al momento copre il sequel spirituale di Eternal Darkness. E’ l’ultima volta che sentiremo parlare dei Cavalieri di Silicio?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 325 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

2 Di risposte a “Silicon Knights condannata anche in appello, siamo alla fine? [Unreal Engine]”

  1. Marco scrive:

    Pssst…. Silicon in inglese siginifica “silicio”, non “silicone”.

    Ha anche più senso.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi