Categorie | Annunci, News, Video e Trailer

The Forest, ovvero il figlio segreto tra Minecraft e Dead Island [Horror]

The Forest, ovvero il figlio segreto tra Minecraft e Dead Island [Horror]

I singoli elementi presi separatamente potrebbero farci pensare al semplice plagio di vari videogiochi, eppure The Forest ha un potenziale horror veramente impressionante. Cos’è The Forest? Scusate, partiamo dall’inizio. The Forest è un survival horror annunciato l’anno scorso dagli Endnight Games (prima conosciuti come SKS Games, studio composto da ex tecnici per gli effetti speciali di film come 300 o l’ultimo Tron) per PC e Oculus Rift. L’idea alla base è molto semplice, vedremo il nostro aereo schiantarsi su un’isola apparentemente deserta e quindi cercheremo di arrangiarci al meglio per sopravvivere. Purtroppo per noi però l’isola è abitata da una spietata tribù di cannabili che verranno a farci visita durante la notte. Per questo motivo dovremo lavorare durante il giorno per raccogliere materiale e costruire armi e difese in maniera da sopravvivere al calare delle tenebre.

Come ho detto in apertura, questi elementi presi singolarmente possono far storcere il naso. L’aereo che cade lo abbiamo già visto in Bioshock, ma visto che cade su un’isola come non pensare alla serie Lost. Dobbiamo raccogliere materiali e costruire oggetti e difese attraverso un banco di lavoro (qui ci appaio i cubetti pixelosi di Minecraft) e contemporaneamente difenderci da orde di violenti cannibali con fuoco e armi da taglio, cosa che ci fa pensare ad un’altra isola piena di gente affamata di carne (ovvero Dead Island). Quindi The Forest è solo un brutale copia-incolla?

Penso proprio di no. Tutti questi elementi, miscelati da una grafica realistica di alto profilo, possono creare un’esperienza horror dalle grandi potenzialità. Se poi pensate che tutto questo sarà compatibile con la tecnologia di Oculus Rift, ce n’è abbastanza per richiedere un bel camion di mutande da cambiare. Vi lasciamo alla gallery e al video gameplay pubblicato in questi giorni dal team.

 

P.s. Ovviamente ha già ricevuto luce verde su Steam ;-)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 325 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi