Categorie | News

The Last of Us è Gioco dell’Anno ai BAFTA Awards [premio]

The Last of Us è Gioco dell’Anno ai BAFTA Awards [premio]

Non si può certo dire che il 2013 sia stato un anno avaro di grandi giochi, di conseguenza non dev’essere stato facile per la commissione dei BAFTA Awards… no, cancellate quest’ultima parte: individuare il titolo più meritevole dev’essere stato una passeggiata, il che è tutto dire quando tra la concorrenza hai pezzi da novanta come Grand Theft Auto 5, Bioshock Infinite, Tearaway e gioielli indie come Papers, Please. Il premio più ambito, quello di Gioco dell’Anno, non poteva che attribuirsi ad un The Last of Us capace di alzare l’asticella della qualità narrativa a quote impressionanti, ed il massimo riconoscimento è stato accompagnato da altri 4 awards in diverse aree. Dal canto suo, Rockstar Games non può certo recriminare per le tre maschere dorate attribuite a Grand Theft Auto 5, e consegnate ai fratelli Houser nientemeno che da Hideo Kojima. Più in basso, ecco la lista completa dei premi:

  • Gioco dell’Anno: The Last of Us
  • Azione e Avventura: The Last of Us
  • Gioco Inglese: Grand Theft Auto 5
  • Musiche Originali: BioShock Infinite
  • Storia: The Last of Us
  • Strategia e Simulazione: Papers, Please
  • Traguardi Artistici: Tearaway
  • Traguardi Sonori: The Last of Us
  • Sport: FIFA 14
  • Famiglia: Tearaway
  • Innovazione: Brothers: A Tale of Two Sons
  • Mobile e Portatili: Tearaway
  • Da Tenere d’Occhio: Size DOES Matter
  • Game Design: Grand Theft Auto 5
  • Multiplayer: Grand Theft Auto 5
  • Miglior Debutto: Gone Home
  • Miglior Performance: Ashley Johnson per Ellie in The Last of Us

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi