Categorie | News, Video e Trailer

GDC 2014, Massive Entertainment parla del motore Snowdrop [tech video]

GDC 2014, Massive Entertainment parla del motore Snowdrop [tech video]

Durante la GDC 2014, Massive Entertainment ha avuto modo di mostrare un video di sviluppo dedicato al suo Snowdrop Engine, la tecnologia che il prossimo anno muoverà The Division su PC, PS4 ed Xbox One. Se ricordate il video mostrato allo scorso E3 (lo ripubblichiamo in basso per comodità), saprete che il titolo Ubisoft è stato uno tra i primi a mostrare veramente di che pasta è fatta la next gen, ma dopo tutto il clamore causato dal ridimensionamento grafico di Watch Dogs, è naturale che il pubblico sia diventato guardingo rispetto a promesse di tale livello, se non addirittura scettico. Riusciranno le parole dei programmatori a convincervi che The Division arriverà sul serio così come lo si è visto? Lasciamo al video più in alto, e alle parole del direttore artistico Rodrigo Cortes, l’arduo compito…

- Può spiegare la filosofia di fondo di Snowdrop?
Snowdrop è stato creato internamente da massive, in risposta ad un’esigenza specifica: fare le cose meglio, e non solo in grande. Lo sviluppo di giochi AAA sta diventando qualcosa di enorme, quindi abbiamo scelto un approccio intelligente e non basato sulla forza bruta. Ci serviva un motore che assecondasse il nostro modo di lavorare, che promuovesse la creatività, e ci lasciasse la libertà di sperimentare e prototipare. Il risultato di questo piensiero è un engine incredibilmente potente che eleva i contenuti degli autori, e gli da tutto il controllo e la libertà necessari a creare giochi spettacolari ed innovativi.

- Per il team di sviluppo, quali sono i vantaggi legati all’uso di Snowdrop?
Il cuore di Snowdrop è basato su nodi. È un’impostazione dinamica, flessibile e interconnessa che tocca tutti i sistemi del motore, dal rendering all’IA, dallo scripting delle missioni all’interfaccia utente. È un ambiente flessibile dove gli sviluppatori possono creare velocemente assets ed interagirvi in modi mai realizzati prima. Il gioco e l’editor sono una cosa sola, e tutto ciò che si crea gira in tempo reale, per cui è giocabile in ogni istante. Questo ci consente di implementare nuove idee all’istante, verificando la coerenza del mondo di gioco.

- In che modo Snowdrop aiuta il team nel lavoro giornaliero, quali sono le cose nuove che consente agli autori di realizzare?
Con gli strumenti di Snowdrop, possiamo creare di più con meno. Il motore include la generazione procedurale di ambienti: con pochi blocchi di base, possiamo creare mondi dettagliatissimi. E grazie all’illuminazione globale in tempo reale, il livello di fedeltà è altissimo. Il potere della tecnologia ci ha permesso di elevare i nostri artisti e raggiungere una qualità mai vista. Con strumenti così usabili, lo staff può eccellere in ciò che fa. Questo non ha soltanto permesso i avere una grafica incredibile, ma anche di avere caratteristiche inattese ed innovative che spingono avanti il motore, le console ed il software.

- Ci saranno foreste, mosche e torrette in The Division, come si vede nel trailer di Snowdrop?
Gli scenari boscosi, le torrette e le mosche giganti che avete visto nel trailer non compariranno in The Division. Il video serve a mostrare tutte le caratteristiche di Snowdrop in quento engine di nuova generazione. Snowdrop può creare una vasta gamma di universi proceduralmente, e con un livello di dettaglio senza precedenti.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi