Categorie | COPERTINA, Editoriali

Week Game Over: la settimana videoludica raccontata da ITG [17 – 21 marzo]

Week Game Over: la settimana videoludica raccontata da ITG [17 – 21 marzo]

“Ognuno sta solo sul cuor della terra, trafitto da un raggio di Sole: ed è subito sera.”

Ve la ricordate? È la poesia preferita da ogni studente, quella che si ricorda meglio perché è corta, nonché l’ultima carta rimasta in mano a Week Game Over dopo che, nell’arco di sette giorni, per parlare della ridotta longevità di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes erano già state consumate tutte le metafore sessuali sulle dimensioni che contano e sulle performance che sono troppo brevi. Bisogna parlarne senza vergogna e non mi riferisco (solo) ai problemi di chi si spegne con la stessa velocità con cui si era acceso, ma anche della longevità dei videogiochi. Il nostro Alessandro “Kal-El” Dioguardi, ad esempio, non solo ci ha fatto notare che ormai la vera durata di giochi si assesta a un monte ore di poco superiore ai circa 180 minuti di Snake, ma ha anche detto “basta” alle side quest sterili che allungano il brodo e riempiono le nostre bacheche di trofei e achievement che in realtà sono il nulla. Bravo, Alessandro, siamo d’accordo con te.

MGS V: GZ sembra comunque aver regalato a molti giocatori esperienze brevi, ma intense. Ad ogni modo, se invece di placare la vostra fame di stealth almeno momentaneamente, Snake ha aumentato il vostro appetito, sappiate che in base alle ultime indiscrezioni Kojima potrebbe servire il piatto principale, The Phantom Pain, tra meno di un anno, ovvero all’inizio del 2015. Nel frattempo, potreste continuare a pasteggiare con Ubisoft, che continua a sfornare nuovi capitoli di Assassin’s Creed con la stessa facilità con cui un prestigiatore tira fuori conigli dal suo cilindro. La softwarehouse avrebbe in cantiere ben due titoli, ma mentre di AC: Comet si conosce soltanto il titolo, Unity può già vantare un primo trailer: rispolverate il vostro dizionario di francese, perché sembra che questa volta visiteremo Parigi nel periodo della Rivoluzione.

Gli ultimi tempi per la mamma di Rayman non sono stati esattamente rosei e la stessa saga di Assassin’s Creed incomincia ad essere piuttosto stanca e a cedere sotto il peso delle critiche dei giocatori più smaliziati: riuscirà Unity a invertire questa tendenza? O sarà la mannaia che farà cadere la testa coronata di Ubisoft? Nei prossimi mesi, però, la softwarehouse continuerà a far parlare di sé per un altro titolo, ovvero il pluri-rimandato Watch_Dogs, che questa settimana ci ha dato un assaggio dei contenuti esclusivi di cui potranno godere i possessori di PlayStation 3 e PlayStation 4. Nonostante il clima di diffidenza che circonda la nuova ip di Ubisoft, per ora vogliamo rimanere ottimisti e sperare che questi mesi di ritardo abbiano fatto di questo titolo uno degli ultimi capolavori che vedremo su Ps3. Incrociamo le dita.

Questa settimana, però, non si è parlato solo di agenti segreti, ma anche di lottatori, come la new entry che andrà ad infoltire il roster di Ultra Street Fighter IV, l’ennesima reincarnazione del picchiaduro a cui Capcom sta lavorando da ormai parecchio tempo.

La vera sorpresa, però, ce l’ha regalata Sony, che in occasione della GDC 2014 (Game Developers Conference 2014), ha presentato al mondo il suo Morpheus. Nonostante il nome, non si tratta di un nuovo dispositivo per facilitare il sonno (o almeno, non è questo il suo scopo primario) ma di un visore per la realtà virtuale. Siccome al momento di questa nuova periferica si può dire poco, riportiamo una dichiarazione rilasciata da Shuhei Yoshida, presidente di Sony.

È un dispositivo fantastico! Abbassando lo sguardo, mentre lo provavo, mi sono reso conto che il mio corpo era quello di Kratos! È stata un’esperienza unica!”.

Visto il gran parlare di lunghezze e dimensioni di quest’ultima settimana, sarebbe molto facile commentare questa frase con qualche battuta, ma questo ci impedirebbe di concludere segnalandovi un’offerta che potrebbe interessare molti di voi, soprattutto se avete uno smartphone con sistema operativo android. Per festeggiare l’inizio della primavera, cominciata proprio questa settimana, Amazon ha infatti dato inizio ai saldi primaverili del suo app store col quale poter ampliare la nostra ludoteca portatile. La primavera, infatti, è la stagione migliore per spegnere computer e console e stare all’aperto e, dato che grazie a Metal Gear Solid V: Ground Zeroes il tempo non ci manca, cosa stiamo aspettando? Forza, andiamo tutti a giocare al parco. 

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 37 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi