Categorie | News

Neversoft si dissolve in Infinity Ward [industria]

Neversoft si dissolve in Infinity Ward [industria]

C’è stato un tempo, non molto lontano, in cui Neversoft era sinonimo di Spiderman – il miglior Spiderman di inizio 2000 – e di Tony Hawk, serie arrivata così in alto nel suo genere da cadere poi rovinosamente nel corso del tempo. Per chi come il team losangelino rischiava di restare indietro, reinvestirsi è stata sicuramente la scelta migliore: ieri ci regalavano la modalità Extinction in Call of Duty: Ghosts, mentre oggi Neversoft diventa parte integrante di Infinity Ward dissolvendosi in essa. Tony Hawk, insomma, risponde alla Chiamata del Dovere. Per Eric Hirshberg, presidente di Activision, la mossa ha dato origine ad un “super-studio” con forze fresche – e quindi nuove idee – da far confluire in Call of Duty, ma sappiamo già che entro la fine dell’anno, i fondatori Joel Jewett e Scott Pease si ritireranno dalla scena del game development, dando alla storia di Neversoft un finale agrodolce: l’eredità dello studio è stata sacrificata in nome della sussistenza.

… E se un giorno Infinity Ward annunciasse un gioco di skateboard? Sorprese del genere, in fondo, sono quelle che rendono la gaming industry un posto dannatamente interessante.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi