Categorie | COPERTINA, Editoriali

Week Game Over: la settimana videoludica raccontata da ITG [5 – 9 maggio]

Week Game Over: la settimana videoludica raccontata da ITG [5 – 9 maggio]

Ogni anno, l’E3 diventa il polo di attrazione per le speranze dei giocatori di tutto il mondo. C’è chi spera in annunci su giochi di cui si vocifera da anni, altri si aspettano novità su quei progetti “ritardatari” e di cui si continua a parlare dai tempi delle console di seconda generazione, altri ancora – invece – non vedono l’ora di scoprire quali saranno i nuovi device e i nuovi giochi che aspetteranno con ansia per i successivi 12 mesi.

E voi? In quale di queste categorie vi riconoscete? In tutte o in nessuna? Poco importa, per ciascuno di noi da maggio si apre la grande corsa all’E3, il periodo in cui si parlerà di questa fiera in qualsiasi notizia riguardi il mondo dei videogiochi, come testimonia la settimana che ci stiamo per lasciare alle spalle.

Ecco alcuni esempi. Fate parte di quella schiera di videogiocatori che sarebbe ben contenta se Demon Souls potesse avere un seguito? Aspettate l’E3. Sembra in fatti che in quel di Los Angeles From Software potrebbe presentare al mondo la sua ultima fatica attualmente recante il “nome in codice”: Project Beast. Secondo i meglio informati, il titolo sarebbe il vero erede di Demon Souls – come testimonierebbero i pochi screenshot “confusi” che hanno incominciato a circolare per la rete.

Anche Star Wars: Battlefront ha incominciato il suo viaggio spaziale che lo porterà a giugno tra i padiglioni dell’E3. Il gioco (di cui ad oggi conosciamo solo un breve trailer) sembra sarà un’esclusiva PlayStation 4, sarà forse uno degli assi nella manica di Sony per sbaragliare Microsoft come l’anno scorso? Lo scopriremo … all’E3.

Fortunatamente, non proprio tutto il mondo dei videogiochi gira intorno a Los Angeles: Nintendo, infatti, ha incominciato a sparare i suoi annunci più grossi proprio questa settimana partendo prima dalle cattive notizie. Lo scorso 31 marzo, si è chiuso ufficialmente l’anno finanziario 2013 e il bilancio di Nintendo ha portato alla luce una verità scomoda, soprattutto per i suoi investitori: WiiU e Nintendo 3DS hanno venduto meno di quanto pronosticato, con la conseguenza che anche le entrate della compagnia hanno subito un calo. Sarà forse per incentivare le vendite che sempre questa settimana la grande mamma di Super Mario ha deciso di seguire la corrente e lasciarsi travolgere da quella che ormai sembra essere una moda irresistibile: la creazione di remake.

Così, mercoledì, con un trailer che ha mostrato l’anima del gioco (le due copertine) Nintendo ha informato il mondo dell’arrivo di Pokémon Omega Ruby e Omega Sapphire, remake dei due titoli usciti nel lontano 2006. Da allora, le console portatili hanno compiuto passi da giganti e probabilmente molti giocatori si aspetterebbero un adattamento dei due suddetti titoli alla luce degli standard dei recentissimi Pokémon X e Y – a quanto pare, però, Nintendo la pensa diversamente e secondo le poche informazioni attualmente a nostra disposizione sembra che Omega Ruby e Sapphire permetteranno di giocare in 3D solo alcune aree.

Quello di Pokémon Omega Ruby e Omega Sapphire, però, non è stato l’unico annuncio a movimentare la settimana videoludica. Dal Giappone, infatti, Compile Hearts ha presentato ufficialmente quello che è stato definito “il primo JRPG per PlayStation 4″. Se state pensando a guerrieri maledetti, avventuriere poco vestite o personaggi prigionieri della depressione, preparatevi a una sorpresa. Più che “epico”, il primo JRPG di PS4 sarà “kawaii” e rosa e ci permetterà di vestire gli improponibili panni di 5 idol. Sì, in Omega Quintet le protagoniste saranno 5 ragazzine cantanti, cloni di Hatsune Miku (nel caso non ne avessimo abbastanza) e di gruppi come le Morning Musume e AKB48 che tanto fanno impazzire i Giapponesi. Il gioco uscirà il prossimo 18 novembre in Giappone, mentre sembra alquanto improbabile che Compile Hearts decida di mandare in tour Omega Quintet anche al di fuori dei confini del Sol Levante.

Se avete bisogno di consolarvi o se, semplicemente, il rosa non è un colore che vi dona, non disperate: il prossimo 12 agosto Pinranha Bytes farà sbarcare su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 il terzo capitolo della saga di Risen, Titan Lords del quale per ora è stato mostrato un solo trailer.

Anche Ubisoft, ora che Child of Light è stato lanciato, questa settimana ha mostrato tramite un breve filmato il suo prossimo lavoro: Valiant Hearts: The Great War, gioco che sembra essere un poì più maturo rispetto al mondo fiabesco di Child of Light, non fosse altro perché è ambientato ai tempi della Prima Guerra Mondiale.

Questa settimana, infine, anche TellTale ha voluto mostrare come procede lo sviluppo di uno dei tanti progetti che ha in cantiere, ovvero Tales from the Borderlands, gioco del quale ora possiamo ammirare una serie di nuovi screenshot in attesa di informazioni più corpose, quando? Magari all‘E3

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 37 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi