Categorie | COPERTINA, Editoriali, Mobile

Inside the Tech Mobile #3 – Recensione del ND-471 [Nodis]

Inside the Tech Mobile #3 – Recensione del ND-471 [Nodis]

Buongiorno Insiders e ben tornati ad una nuova puntata di Inside the Tech dedicata alla nostra passione tecnologica…in mobilità. Per la prima volta ci buttiamo a recensire uno smartphone dual-sim e sempre per la prima volta ci troviamo tra le mani un prodotto italiano…si ragazzi, uno smartphone Made in Italy. Ovviamente molti di voi storceranno il naso al solo pensiero, dopo anni di dominio incontrastato di produttori americani, coreani e cinesi, eppure vi devo dire che questo smartphone mi ha saputo stupire su più punti, battendo sicuramente l’esperienza che ho avuto tempo fa con alcuni prodotti Motorola. Vediamo quindi insieme le luci e le ombra del ND-471 prodotto da Nodis.

Per prima cosa parliamo del design dello smartphone, che risulta essere molto curato, nonostante i materiali di costruzione abbastanza classici. Infatti il policarbonato è impreziosito da una una cornice che simula il metallo, mentre il retro ricorda molto la texture del Nexus 4, ovvero una serie di pixel con superfici a diversa riflettività. Sempre sul retro è possibile notare in basso a sinistra (sotto il logo Nodis) l’altoparlante di sistema. Il frontale invece ricorda il taglio squadrato dei prodotti Sony, con la parte finale che riprende il design sul retro. I pulsati in questo caso sono esterni allo schermo touch e sono retro-illuminati…ehm…poco retro-illuminati in realtà, visto che avrete difficoltà  a vederli sotto la luce del sole. Sul lato superiore è presente la presa micro-USB per la ricarica e la connessione ad altri device e l’ingresso per il jack da 3,5 mm. Sul lato sinistro troviamo il bilancere per l’audio, mentre sul destro invece il classico pulsate di accensione e sblocco. Nella scatola troveremo un caricabatteria con cavo USB, cuffie in-ear di media qualità, una pellicola protettiva per lo schermo ed una cover posteriore trasparente, quest’ultima utile per proteggere la fotocamera che normalmente sarebbe a contatto diretto con la superficie su cui viene appoggiato il cellulare. Quindi un pacchetto certamente completo e pronto all’uso. In più Nodis offre un servizio di assistenza Premium molto interessante a chiunque acquisti un loro smartphone. In pratica potremo richiedere il ritiro via corriere del cellulare da mandare in assistenza, controllare lo stato di riparazione direttamente dal sito e richiedere il recupero dei dati. Cosa niente male visto i miei passati trascorsi con l’inferno delle assistenze tecniche.

IMG_1394

DATI TECNICI:

Processore: MT6582 Quad core 1,3Ghz
Memoria RAM: 1 GB
SO: Android 4.2.2
Dimensioni e Peso: 138 x 68 x 9.5 mm, 130 grammi
Fotocamera frontale da 0.3 Megapixel, retro da 5 Megapixel con Flash
Display: HD IPS 4.7”, risoluzione 1280 x 720
Batteria: 1850 mAh

Il Nodis ND-471 arriva in mano nostra con Android 4.2.2 in una sua versione alquanto stock. La personalizzazione più evidente riguarda in maniera particolar le icone del sistema operativo che ricordano molto quelle del launcher MIUI 5. Il sistema scorre abbastanza fluido. Certo non siamo in presenza della velocità a cui sono abituato con i prodotti Nexus, però la fluidità è sempre stata molto buona senza lag evidenti. Ciò è dovuto ad un hardware comunque discreto per uno smartphone che si pone, sopratutto per quanto riguarda il prezzo al consumatore, nella fascia bassa. Il Nodis ND-471 monta infatti un processore quad-core 1.3 GHz della Mediatek con 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna. Cosa che ci obbligherà ben presto a doverci affidare ad una micro SD (fino a 32 GB) per non avere problemi con l’istallazione delle app. Per il resto l’esperienza d’uso è molto buona ed il feedback dei tasti è molto piacevole e funzionale. Un altro piccolo problema che ho rilevato durante l’utilizzo quotidiano riguarda l’altoparlante di sistema, che può risultare alquanto basso in alcuni contesti, nonostante la buona qualità della riproduzione. In pratica lo stesso problema che ho rilevato sul Nexus 5 durante la mia passata recensione. Sul fronte multimediale invece vediamo una serie importante di alti e bassi.

Screenshot_2014-06-23-19-16-27

Uno dei veri punti di forza del Nodis ND-471 risulta essere nello schermo, ovvero un IPS da 4,7 pollici con risoluzione 1280 x 720. Lo schermo infatti risulta colorato e definito, capace di non snaturarsi con l’inclinazione del device. Inoltre le dimensioni totali fanno si che il Nodis ND-471 sia utilizzabile tranquillamente con una sola mano. Altro punto interessante è la durata della batteria che riesce tranquillamente a superare la giornata lavorativa con Wi-Fi attiva, connessione 3G all’occorrenza e alcune chiamate vocali. Non male per una batteria da 1850 mAh, indice di un buon settaggio delle prestazioni. Mentre quello che non mi piaciuto si trova principalmente nel comparto fotografico. La fotocamera da 5 Megapixel con flash led, nonostante la possibilità di settare nel dettaglio molti parametri e i buoni tempi di scatto, non riesce mai a restituire fotografie senza “rumore“, anche in contesti ben illuminati. Questo si traduce in dettagli che sgranano progressivamente alla riduzione dell’illuminazione generale o in colori alquanto slavati con il flash. Cosa che non succede invece nei video, dove la qualità risulta essere discreta con un buona velocità nei passaggi tra luce ed ombra e nel focus dell’immagine. Video che poi possono essere montati con una comoda app pre-installata nello smartphone chiamata Movie Studio, aggiungendo anche immagini e file audio. Un altro elemento che mi è piaciuto particolarmente è la presenza del modulo FM, con cui si può ascoltare un po’ di musica senza dover passare per forza dalla rete dati e dai vari servizi di streaming. Per quanto riguarda il lato telefonico ho notato un’ottima gestione delle due Sim inserite. Infatti è possibile non solo dare un nome ed un colore a ciascuna sim, ma anche impostare cosa utilizzare per chiamate vocali, piano dati, sms e così via. Modificando al volo il settaggio dal menù a tendina.

ND-471

CONCLUSIONE: Il Nodis ND-471 è uno smartphone veramente interessante, capace di dimostrare che anche in Italia abbiamo qualcosa da dire in fatto di mobile. Lo schermo di ottima qualità, la batteria performante e il design curato ne fanno uno smartphone dual-sim da tenere sempre sul radar delle nostre scelte. Unico dato realmente negativo riguarda la bassa qualità delle fotografie, cosa che stupisce se confrontata alla discreta qualità dei video realizzata con la stessa fotocamera posteriore. Comunque se il comparto fotografico per voi non è un problema, sappiate che questo smartphone potrà darvi delle belle soddisfazioni.

TEST: Ho testato il Nodis ND-471 per due settimane sia come smartphone principale che come muletto durante il lavoro. L’ho usato quotidianamente per navigare su internet, usare i social e giocare con alcuni titoli per raggiungere il limite del processore Mediatek. Usando costantemente wi-fi e connessione dati.

Pagina ufficiale del prodotto: Nodis ND-471

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 325 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi