Visualizzazione dei risultati da 1 a 12 su 12

Discussione: Come salvare la serie A?

  1. #1
    Videogiocatore adulto L'avatar di Killy77
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Barcellona (Spagna)
    Messaggi
    7,274
    Thanks
    469
    Thanked 277 Times in 248 Posts

    Predefinito Come salvare la serie A?

    E' un dato di fatto che il calcio italiano da anni è in costante declino a causa di problemi di natura strutturale e non solo visti i soggetti che stanno in lega e nelle alte cariche calcistiche.

    Il tutto si manifesta naturalmente a livello europeo viste le difficoltà a superare i gironi di CL ed EL da parte delle nostre formazioni.

    Secondo voi cosa bisogna fare per migliorare il livello della serie A?

  2. #2

    Predefinito

    Beh, in inghilterra e spagna stanno messi meglio di noi economicamente, ma da "romantico" quale sono preferisco vedere i club in mano a presidenti-tifosi magari con pochi soldi piuttosto che vedere la mia squadra in mano a qualche emiro che non sà neanche pronunciarne il nome o a qualche finanziere americano che la usa per chissà quali scopi di riciclaggio..
    In spagna le squadre godono di una fiscalità agevolata, che proposta di questi tempi in italia provocherebbe una rivolta...

    In ogni caso, se non si fa qualcosa a livello di vivaio il futuro è buio...

  3. #3
    Videogiocatore adulto L'avatar di Killy77
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Barcellona (Spagna)
    Messaggi
    7,274
    Thanks
    469
    Thanked 277 Times in 248 Posts

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lorenzo-nMe Visualizza il messaggio
    Beh, in inghilterra e spagna stanno messi meglio di noi economicamente, ma da "romantico" quale sono preferisco vedere i club in mano a presidenti-tifosi magari con pochi soldi piuttosto che vedere la mia squadra in mano a qualche emiro che non sà neanche pronunciarne il nome o a qualche finanziere americano che la usa per chissà quali scopi di riciclaggio..
    In spagna le squadre godono di una fiscalità agevolata, che proposta di questi tempi in italia provocherebbe una rivolta...

    In ogni caso, se non si fa qualcosa a livello di vivaio il futuro è buio...
    A mio avviso il calcio attuale tende a privilegiare sempre un certo numero di squadre, inoltre retrocedere o fallire obiettivi per alcune squadre puo' essere un dramma economico. Se proprio bisogna aiutare certe squadre io lo farei con chi ha un certo numero di giocatori provanienti dai vivai E POI LI FA ANCHE GIOCARE. Naturalmente non parlo di aiuti pubblici, ma di togliere qualcosa alle squadre di vertice per dare a chi lancia i giovani e questo stimolerebbe a lanciarli anche loro.

  4. #4
    nerf me L'avatar di sph1nx-
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Perugia
    Età
    29
    Messaggi
    34
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts

    Predefinito

    perchè il calcio è uno sport malato e finito, vince chi ha i soldi o chi ha i debiti, e i club vogliono le stelle che vendono le magliette, non hanno il tempo di coltivare giovani ...

    okaka lo mandi in inghilterra e non lo fai giocare nel calcio che conta per fargli fare esperienza
    paloschi lo mandi in serie b a fare la muffa
    balotelli boh, è un malato mentale, figlio della generazione di merda
    rossi è al villareal
    macheda al man utd
    rosina è coi negri

    l'inter ha tutti fenomeni comprati coi debiti dell'inter, società più in rosso non esiste (1 italiano ... 1) lo spogliatoio del milan quando gioca il brasile è vuoto, però c'è beckam :V

    non esiste voglia di vincere, di fare un progetto, se tifi reggina sei uno sfigato di merda, la reggina non vincerà mai nulla, se tifi perugia, e hai per le mani ottimi giocatori che tu sei stato bravo a trovare, sei costretto a venderli sennò ti fanno fallire (nakata, rapajic, gattuso, kalac, materazzi, obodo, liverani, miccoli)

    profit :V profit :V profit :V



    provate ad immaginare un calcio con un tetto salariale e con le regole americane, draft pick a giugno e solo trade per scambiare i giocatori ... milan, inter, juve cominciate a vederle in fondo alla classifica, e la fiorentina il genoa e il torino che dominano il mondo :asd:

  5. #5
    Inside The Staff L'avatar di Fucktotum
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Roma
    Messaggi
    3,721
    Thanks
    392
    Thanked 424 Times in 341 Posts

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sph1nx- Visualizza il messaggio
    provate ad immaginare un calcio con un tetto salariale e con le regole americane, draft pick a giugno e solo trade per scambiare i giocatori ... milan, inter, juve cominciate a vederle in fondo alla classifica, e la fiorentina il genoa e il torino che dominano il mondo :asd:
    Oppure col caro e vecchio vincolo anni '80. Il giocatore è della società, quando scade il contratto è lei a decidere se mandarlo a cagare oppure rinnovarglielo.
    Ma le regole le fanno le 3 grandi e se non vanno bene a loro...
    Quando le stelle si saranno allineate alcune forze ignote libereranno i corpi dei Grandi Antichi. [...] I sacerdoti segreti faranno risorgere il Grande Cthulhu dalla tomba per ripristinare il suo dominio sulla Terra... L'umanità diverrà come i Grandi Antichi: libera e selvaggia, al di sopra del bene e del male, senza leggi né morale. [...] Gli Antichi liberati insegneranno all'umanità nuovi modi di urlare e uccidere, e tutta la Terra brucerà in un olocausto di estasi e libertà.



  6. #6
    Videogiocatore adulto L'avatar di Killy77
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Barcellona (Spagna)
    Messaggi
    7,274
    Thanks
    469
    Thanked 277 Times in 248 Posts

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fucktotum Visualizza il messaggio
    Oppure col caro e vecchio vincolo anni '80. Il giocatore è della società, quando scade il contratto è lei a decidere se mandarlo a cagare oppure rinnovarglielo.
    Ma le regole le fanno le 3 grandi e se non vanno bene a loro...
    Un'idea sarebbe anche quella di tifare solo ed esclusivamente per la squadra della propria citta' o paese e non dare un centesimo alle 3 grandi. Questo aumenterebbe l'equilibrio sicuramente.

  7. #7
    Member L'avatar di Andrew Ryan 83
    Registrato dal
    Feb 2010
    residenza
    Lecce
    Età
    35
    Messaggi
    62
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Killy77 Visualizza il messaggio
    Un'idea sarebbe anche quella di tifare solo ed esclusivamente per la squadra della propria citta' o paese e non dare un centesimo alle 3 grandi. Questo aumenterebbe l'equilibrio sicuramente.
    un'idea sarebbe iniziare a far capire ke delle persone ke danno quattro colpi ad un pallone nn dovrebbero guadagnare tanto...questo influisce sui capitali delle società(basta pensare ad un totti ke è spesso infortunato e guadagna ugualmente tanti soldi),ci dovrebbero essere dei tetti salariali...xkè fin qnd un Moratti sarà disposto a ricoprire d'oro il giocatore/allenatore di turno nn ci sarà mai un miglioramento(strano ke hamsik nn abbia già accettato la corte di Mourinho)...ma sn cose impossibili nel mondo moderno!!!
    Io sn un tifoso di calcio dall'età di 5/6 anni(adesso ne ho 26),e sn andato solo una volta allo stadio x vedere Lecce-Bari in serie b,il biglietto l'ho pagato la bellezza di 25 euro x 90 minuti d'intrattenimento(purtroppo il risultato fu 1-2 x i baresi),nn è possibile dover sborsare tanti soldi per un'ora e mezza...se vai al cinema con meno di 10 euro ti vedi un bel film ke dura sempre un'ora e mezza all'incirca...questo xkè i giocatori guadagnano tanto!!!



  8. #8
    Eddie's Bitch L'avatar di Taddeo
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    178
    Thanks
    1
    Thanked 1 Time in 1 Post

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sph1nx- Visualizza il messaggio
    perchè il calcio è uno sport malato e finito, vince chi ha i soldi o chi ha i debiti, e i club vogliono le stelle che vendono le magliette, non hanno il tempo di coltivare giovani ...

    okaka lo mandi in inghilterra e non lo fai giocare nel calcio che conta per fargli fare esperienza
    paloschi lo mandi in serie b a fare la muffa
    balotelli boh, è un malato mentale, figlio della generazione di merda
    rossi è al villareal
    macheda al man utd
    rosina è coi negri

    l'inter ha tutti fenomeni comprati coi debiti dell'inter, società più in rosso non esiste (1 italiano ... 1) lo spogliatoio del milan quando gioca il brasile è vuoto, però c'è beckam :V

    non esiste voglia di vincere, di fare un progetto, se tifi reggina sei uno sfigato di merda, la reggina non vincerà mai nulla, se tifi perugia, e hai per le mani ottimi giocatori che tu sei stato bravo a trovare, sei costretto a venderli sennò ti fanno fallire (nakata, rapajic, gattuso, kalac, materazzi, obodo, liverani, miccoli)

    profit :V profit :V profit :V



    provate ad immaginare un calcio con un tetto salariale e con le regole americane, draft pick a giugno e solo trade per scambiare i giocatori ... milan, inter, juve cominciate a vederle in fondo alla classifica, e la fiorentina il genoa e il torino che dominano il mondo :asd:
    Perfettamente d'accordo su tutto. Il problema è che ormai è così in tutta Europa... Si dovrebbe imporre un regolamento nuovo in tutti i paesi dell'UEFA, altrimenti se si facesse in un paese solo, esempio l'Italia, ci metterebbero poco i grandi giocatori a fuggire in Inghilterra o in Spagna o in Germania... Anche a me piacerebbe trarre qualcosa dall'America, che certamente in fatto di spettacolarità dello sport non ha rivali. Basti vedere il football o ill basket: è raro che la stessa squadra vinca per 2 anni di fila...

  9. #9
    Videogiocatore adulto L'avatar di Killy77
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Barcellona (Spagna)
    Messaggi
    7,274
    Thanks
    469
    Thanked 277 Times in 248 Posts

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Taddeo Visualizza il messaggio
    Perfettamente d'accordo su tutto. Il problema è che ormai è così in tutta Europa... Si dovrebbe imporre un regolamento nuovo in tutti i paesi dell'UEFA, altrimenti se si facesse in un paese solo, esempio l'Italia, ci metterebbero poco i grandi giocatori a fuggire in Inghilterra o in Spagna o in Germania... Anche a me piacerebbe trarre qualcosa dall'America, che certamente in fatto di spettacolarità dello sport non ha rivali. Basti vedere il football o ill basket: è raro che la stessa squadra vinca per 2 anni di fila...
    Ma questa non e' l'america, questa e' l'italia, un paese governato da mafiosi dove il cittadino viene chiamato in causa solo per far capire a tutto il mondo quanto valga effettivamente poco. Tanto poi in Italia tutte le aziende di un certo livello vanno avanti a forza di finanziamenti statali, poco importa che i loro dirigenti siano disonesti o incapaci, i finanziamenti che ricevono gli impediscono di fallire.

  10. #10

    Predefinito

    l'unica sarebbe un salary cap continentale, imponendo alle squadre di finanziarsi con le proprie risorse e impedendo le ricapitalizzazioni. gli sport di squadra che non hanno queste caratteristiche sono poco seri IMHO, per quanto poi io adori il calcio e sia il primo a tifare

  11. #11
    Senior Member L'avatar di Gidantribal
    Registrato dal
    May 2010
    Età
    32
    Messaggi
    1,220
    Thanks
    84
    Thanked 305 Times in 241 Posts

    Predefinito

    XD la seria A non ha senso, andate a vedere una partita dei vostri amici, che giocano con passione e voglia di vincere, senza pensare a una paga.... ecco è quello il calcio da salvare. Il vero gioco del calcio così com'è stato concepito.

  12. #12
    Moderator L'avatar di Hanamichi
    Registrato dal
    Feb 2010
    residenza
    Liberty city
    Messaggi
    3,504
    Thanks
    84
    Thanked 187 Times in 153 Posts

    Predefinito

    ehm...correzione: basket....vedere storia dei celtics: 8 campionati vinti consecutivamente (come se il milan,l inter o la juve vincessero da qui fino al 2018 ) e hanno un record assoluto di franchigia con 68 vittorie e 14 sconfitte in stagione (in rapporto, una squadra come l'inter perdesse una partita ogni 10).

    Non tiriamo esempi di altri sport e sul quanto si vince,sono cose diverse. Anche nel football non è assolutamente raro che una squadra si porti a casa il titolo per 2 o 3 anni di fila.
    Meglio chiarire che li accade perchè c'è un riciclo continuo di professionisti,ogni anno c'è un talento, e negli altri sport un unico talento può portare la squadra alla vittoria (nel caso del basket...Lebron James...un uomo che porta i cavaliers alle finali dei playoff? è un altro mondo. Nel calcio puoi mettere i giocatori piu forti in un unica squadra...e non si sa se arrivano in finale: leggasi tra le righe "Brasile:mondiali 2006". )

    Tutto sto post per dire: A me della serie A frega ben poco,quoto il discorso sul "vatti a vedere gli amici che giocano con passione, quello è calcio", è la pura verità, quello è il calcio puro e semplice come dovrebbe essere. niente cafoni arricchiti... solo passione e divertimento per quello che è un gioco...
    Salvare la serie A? Non guardate piu il calcio. Fategli fare la fine del programma 1,2,3 stella (altro attentato all'intelligenza umana,che per una volta si è fatta valere non guardando una simile porcheria).: Coraggio,mancano solo il grande fratello,l'isola dei famosi e la serie A...basta proprio poco per farli fallire..non guardateli... Ciulatevi solo i mondiali se proprio avete voglia di calcio. li di imbrogli non ce ne dovrebbero esser troppo, li c'è un limite poichè sono coinvolte troppe nazioni...vedasi Korea...passi con l'italia, ma se avesse vinto il mondiale nel 2002, oggi avremmo una terza guerra mondiale in atto....

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •